received anonymously (translation):

"ON THE NIGHT OF APRIL 14 WE
FREED MINK FROM THE FARM
IN S.MARCO, RAVENNA.
SILENCE REIGNED OVER HALF OF THE FARM,
THE SILENCE OF DEATH OF THOSE MINK
ALREADY KILLED FOR THEIR FUR.
IN THE CAGES REMAINED ANIMALS USED FOR
BREEDING, SOME MALES AND FEMALES,
PROBABLY PREGNANT.
WITH THIS ACTION, AT THIS PARTICULAR
TIME, WE WANTED TO STOP THE CYCLE OF
BIRTH--SURVIVAL IN A CAGE--KILLING
OF FACTORY PRODUCTION
THAT REDUCES ANIMALS TO BODIES MADE OF FUR.
FOR MINK WHO ARE ABOUT TO BE BORN
BEHIND BARS IN EXISTING FARMS AND
FARMS UNDER CONSTRUCTION:
OPEN THE CAGES AND SABOTAGE PLACES
OF EXPLOITATION
FREE THE MINK!"

Italian:
"LA NOTTE DEL 14 APRILE ABBIAMO
LIBERATO I VISONI DALL'ALLEVAMENTO
A S.MARCO-RAVENNA.
PER META' ALLEVAMENTO REGNAVA IL
SILENZIO DELLA MORTE DI QUEI VISONI
GIA STERMINATI PER LE LORO PELLICCE.
NELLE GABBIE RIMANEVANO, RIDOTTI A
RIPRODUTTORI, QUALCHE MASCHIO E LE
FEMMINE PROBABILMENTE INCINTE.
QUEST'AZIONE, IN QUESTO PARTICOLARE
PERIODO, VOLEVA INTERROMPERE IL CICLO
NASCITA-SOPRAVVIVENZA IN GABBIA-
UCCISIONE DELLA FABBRICA DI PRODUZIONE
DI ANIMALI RESI CORPI DA PELLICCIA.
PER I VISONI CHE STANNO PER NASCERE
DIETRO LE SBARRE NEI TANTI ALLEVAMENTI
PRESENTI E POI IN QUELLI IN COSTRUZIONE:
APRIAMO LE GABBIE E SABOTIAMO I LUOGHI
DI SFRUTTAMENTO
VISONI LIBERI!!"