received anonymously (translation):

"Italy

During the night of March 10, 2012, armed with hammers, red paint and anger, we arrived at a small lake equipped for fishing in the forest between Velmaio and Cantello in the province of Varese.
Within minutes we broke up as much as possible within the structures where the men spend their days in blood.
We threw chairs and tables into the icy water and left a written message making it clear what we think of fishing and fishermen.
Killing for sport is unacceptable whether it is done with a rifle targeting birds and mammals, or whether a horrific death by suffocation is caused by a hook and fishing line.
Fish do not create in most human beings the same empathy as other animals, but even if fish cannot scream in pain, their ability to suffer has been shown to be the same as other animals.
With these acts of sabotage, in addition to creating a nuisance for fishermen, we want as many people as possible to become aware of the silent slaughter of fish, bred for the sole purpose of entertaining uncaring people who are the fishermen, murderers no less than their friends the hunters.

O.L.S.
Offensive Lake Sports"

Italian:
"Italy

La notte del 10 Marzo 2012, armati di martelli, vernici rossa e tanta rabbia, siamo entrati nel laghetto attrezzato per la pesca sportiva nei boschi fra Velmaio e Cantello in provincia di Varese.
In pochi minuti abbiamo rotto il più possibile dentro la struttura dove i pescatori passano le loro giornate di sangue.
Abbiamo gettato nelle acque ghiacciate, sedie e tavoli e lasciato scritte inequivocabili su quello che pensiamo riguardo la pesca sportiva e i pescatori.
Uccidere per sport è intollerabile sia se questo avviene con un fucile ai danni di uccelli e mammiferi, sia se a portare la morte atroce per soffocamento è un amo e una lenza.
I pesci non creano nella maggior parte degli esseri umani la stessa empatia di altri animali, ma anche se non possono urlare il loro dolore, la loro capacità di soffrire è la stessa che provano altri animali umani.
Con queste azioni di sabotaggio, vogliamo oltre che creare disturbo ai pescatori, sensibilizzare più gente possibile sulla silenziosa mattanza di pesci, allevati al solo scopo di far divertire gente senza scrupoli quali sono i pescatori, assassini non meno dei loro amici cacciatori.

O.L.S.
Offensiva Laghetti Sportivi"