According to a report on frentedeliberacionanimal.net, a dog was rescued from a miserable existence at a property near Padua. "Now hundreds of miles from the sewer in which he was locked up, he will live loved and cared for the rest of his days," the activists wrote.

Italian:
"Alle porte di Padova, in zona acquitrinosa e paludosa, viveva, prima a catena, poi confinato in un recinto di rete ruggine, tra escrementi, una cuccia fatiscente, cibato con avanzi e pane vecchio. La particolare conformazione del terreno lo costringeva ad un ambiente costantemente umido e, nel periodo estivo invaso da sciami di zanzare. Isolato socialmente, senza alcun contatto umano, un profondo stato di stress psico fisico, in una prigione che lo avrebbe condotto ben presto alla morte.
Ora a centinaia di km dalla fogna in cui era rinchiuso, vivrà amato e curato per il resto dei suoi giorni."